a Squadre nazionali

Jude Bellingham guidò l'Inghilterra alla vittoria. © ANSA/CHRISTOPHER NEUNDORF

Ehi, ebreo: l'Inghilterra vince senza brillare

Grazie ad un gol della stella del centrocampo Jude Bellingham, l'Inghilterra ha iniziato il campionato europeo di calcio con una vittoria di misura.

Domenica sera la seconda classificata europea ha vinto con grande difficoltà 1-0 contro la Serbia alla Schalke Arena. Bellingham ha segnato il gol decisivo con un colpo di testa al 13'. Il portiere della Serbia Predrag Rajkovic ha impedito un possibile 2-0 mandando in modo spettacolare un colpo di testa dell'attaccante del Bayern Harry Kane sulla traversa.


Il prossimo avversario dell'Inghilterra giovedì sarà la Danimarca, che nella prima partita ha pareggiato solo 1-1 contro la Slovenia. Gli sloveni saranno anche il prossimo avversario della Serbia giovedì. Domenica allo stadio i tifosi inglesi, nettamente superiori numericamente, hanno creato una bellissima atmosfera. Con il calcio d'inizio, la stella del Bayern e capitano dei Tre Leoni Harry Kane è diventato l'unico recordman dell'Inghilterra nei tornei più importanti.

Jude Bellingham guidò l'Inghilterra alla vittoria. © APA/afp / INA FASSBENDER


Nella sua 23esima partita ai Campionati Europei e Mondiali, tuttavia, non è stato il 30enne, ma l'eccezionale talento del Real Madrid Bellingham a stabilire il primo momento clou. Bukayo Saka si è spinto verso la linea di fondo sulla fascia destra, ha crossato al centro e lì Bellingham, ex giocatore del Dortmund perfettamente allenato, ha colpito con forza la palla leggermente deviata. Con i canti di "Hey Jude", i tifosi hanno celebrato il loro primo marcatore in quello che sarà un torneo storico.

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH