h Nordamerica

Leon Draisaitl vuole finalmente conquistare la Stanley Cup per sé e per i suoi Edmonton Oilers. ©APA/BRUCE BENNETT

Il grande desiderio di Leon Draisaitl

Poco prima delle finali della Stanley Cup, Leon Draisaitl ripensa a un periodo difficile e doloroso con gli Edmonton Oilers.

“Ci sono stati molti anni deludenti e molto dolore che abbiamo sofferto. L'eliminazione ai playoff, l'assenza ai playoff, abbiamo passato tante cose e essere qui adesso è ovviamente un sollievo", ha detto la stella dell'hockey su ghiaccio all'emittente Sky prima dell'inizio della serie contro i Florida Panthers. La serie al meglio delle sette inizia domenica sera (2.00:XNUMX CEST) al Sunrise, casa dei Panthers.


Per la prima volta nella sua carriera il 28enne di Colonia e la sua squadra sono arrivati ​​alla finale della National Hockey League. Tuttavia, l'attesa è maggiore del nervosismo, ha detto. “Sono felice ovviamente, è stata una lunga strada. È difficile anche arrivare a questo punto ed è per questo che sono estremamente orgoglioso di questa squadra, ma ovviamente il nostro obiettivo ora è la Stanley Cup." Draisaitl è a quattro vittorie dalla vittoria della Coppa.

Draisaitl è contento anche del sostegno a casa. "Spero che quante più persone possibile si sintonizzino e guardino le partite, anche se non è esattamente il momento perfetto nel cuore della notte", ha detto la stella dell'hockey su ghiaccio. Gli Oilers aspettano la sesta Stanley Cup della loro storia dal 2006.

Parole chiave: Hockey NHL Edmonton Oilers

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH