h Nordamerica

Leon Draisaitl di Edmonton ha trascorso una serata buia come la pece. ©APA/ELSA

Le stelle degli Oilers deludono: la Florida ottiene la sua prossima vittoria finale

Gli Edmonton Oilers hanno perso anche la seconda partita nella finale della Stanley Cup, e la Florida ora sogna più che mai il titolo.

Dopo un'altra prestazione offensiva deludente, lunedì sera la squadra canadese della NHL ha perso 1:4 contro i Florida Panthers. C'è molta pressione sugli Oilers in vista delle prossime due partite a Edmonton. Ci vogliono quattro vittorie per vincere il titolo della National Hockey League.


L'uomo della serata è stato Evan Rodrigues, che è diventato il primo professionista dei Panthers nella storia a segnare una doppietta nelle finali della Stanley Cup. "Faccio tutto il necessario, questo è sempre stato il mio approccio", ha detto alla televisione americana.

©APA/BRUCE BENNETT


Dopo 32 tiri senza andare a segno, gli Oilers erano 0-3 nella prima partita e questa volta hanno avuto successo al primo tentativo e sono passati in vantaggio. Mattias Ekholm ha segnato il primo gol dell'Edmonton in Stanley Cup dall'ultima apparizione in finale di 18 anni fa al dodicesimo minuto. La squadra con i tre giocatori con il punteggio più alto nei playoff – Connor McDavid, Evan Bouchard e Leon Draisaitl – è riuscita a realizzare solo altri sei tiri in porta dopo due terzi.
“Siamo forti in difesa. Finora funziona bene”. Il doppio marcatore della Florida Evan Rodrigues

“Facciamo quello che facciamo tutto l’anno. Sono grandi giocatori che avranno le loro occasioni, ma noi siamo forti in difesa. "Per noi finora ha funzionato bene", ha detto Rodrigues. La sua doppietta ha assicurato la decisione preliminare dopo il pareggio di Niko Mikkola. Aaron Ekblad ha segnato il quarto gol a porta vuota a due minuti e mezzo dalla fine mentre Edmonton ha rischiato tutto e ha giocato senza portiere.


Draisaitl mette fuori combattimento Barkov

Il secondo gol di Rodrigues è stato preceduto da un rigore per Draisaitl, che ha colpito al mento il suo avversario Alexander Barkov con il gomito e ha dovuto saltare due minuti. Barkov non è tornato sul ghiaccio dopo la scena. Dopo essere sopravvissuto con successo a 34 situazioni short-handed in questi playoff, Rodrigues ha posto fine alla serie di vittorie consecutive degli Oilers e ha segnato. È stato il primo gol in power-play dei Panthers nei playoff di questa stagione. "La nostra mentalità è cambiata un po' nel terzo tempo e l'abbiamo trattato come un normale cinque contro cinque", ha riferito Rodrigues.

Con gli Oilers, le superstar hanno deluso ancora: dopo la sua serie impressionante di 13 partite di playoff di fila con almeno un punto, Draisaitl ha segnato zero partecipazioni in due partite della finale, McDavid ha un punto grazie al suo assist è 1-0 finora.

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH