h ICEHL

Anche Gianluca Vallini (davanti) giocherà a Bolzano la prossima stagione. © Vanna Antonello

Le volpi tengono Vallini: Il Bolzano resta a Bolzano

Un anno fa Gianluca “Johnny” Vallini si è trasferito da Asiago al club della sua città natale, l'HCB Südtirol Alperia. I Foxes hanno ora prolungato il rapporto di lavoro con il portiere di riserva per altri dodici mesi.

Vallini è stato assolutamente convincente nella sua prima stagione a Bolzano. Entrato come portiere di riserva, il nativo della capitale dello stato ha mostrato ottime prestazioni fin dall'inizio. Quando c'era bisogno di lui, Vallini c'era sempre. La ricompensa è un prolungamento di contratto per il 30enne con i Foxes.


Vallini è stato tra i pali dell'HCB 14 volte la scorsa stagione. Il giocatore della nazionale ha festeggiato tre volte lo shutout e il suo tasso di cattura è stato del 3%. Questi sono valori massimi, soprattutto se si considera che la precedente carriera di Vallini si è svolta quasi esclusivamente nell'AlpsHL di classe inferiore. All'HCB il portiere è diventato anche il favorito del pubblico, dato che nella rosa dell'HCB non c'è nessun altro vero giocatore bolzanino.

“Per un bolzanino è un onore e una responsabilità giocare con questa maglia – ha detto Vallini alla società – La scorsa stagione è stata sicuramente positiva dal punto di vista personale. Sarà un piacere difendere nuovamente la porta con un portiere come Sam Harvey”.

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH