h ICEHL

Recentemente a caccia di gol per l'Italia, in futuro ancora all'HCP: Ivan Deluca (r.). ©IIHF/V. Antonello

Ora è in fase di estensione! Firmano i primi giocatori dell'HCP

I piani dell'HC Pustertal per la nuova stagione ICE stanno davvero accelerando. Un ruolo centrale lo giocano due esponenti di Brunico, che hanno appena firmato un nuovo documento di lavoro.

Il capitano Raphael Andergassen e Ivan Deluca continueranno a gareggiare anche la prossima stagione sulle piste di ghiaccio della ICE Hockey League con i colori giallo e nero. Entrambi hanno prolungato il contratto per altri due anni. Lo ha annunciato il club nel tardo pomeriggio di martedì.


Quello dell'Überetsch Raffaello Andergassen festeggia il suo 31esimo compleanno a giugno e nella sua carriera da professionista, oltre alla maglia della Nazionale, ha indossato solo quelle del club della sua città natale, Caldaro e HC Pusteria. Andergassen entra nel suo undicesimo anno a Brunico, dove da tempo è protagonista e figura identificativa. Nella scorsa stagione il tiratore destro ha segnato 15 punti (di cui 6 gol), diventando così il secondo marcatore altoatesino più affidabile della squadra dietro Matthias Mantinger.

Raphael Andergassen continuerà a giocare nell'Intercable Arena. ©HCP/I. Foppa


Oltre ad Andergassen ha anche Ivan Deluca ha prolungato il suo contratto a Rienzstadt. Il Vipiteno ha già sei stagioni ICE al suo attivo, visto che Deluca ha militato a Bolzano prima di unirsi ai Lupi. Nei suoi tre anni all'HCP, il pollo alto 1,93 metri ha raccolto un totale di 28 punti. L'esterno del Wipptal ha recentemente giocato con l'Italia ai Mondiali di Bolzano.

Prossimo Alex Petan e Jason Akeson, già legati all'HC Pustertal con un contratto di lavoro pluriennale, Andergassen e Deluca sono ora i giocatori dal terzo al quarto posto nella rosa dei Lupi. Nei prossimi giorni è prevista l'assegnazione di ulteriori posti nel roster.

Bona è contento

“Vogliamo rafforzare ancora di più la squadra locale e dare ancora più fiducia al cuore della squadra”, sottolinea il direttore sportivo Patrick Bona: “Il club, gli sponsor e i tifosi, ma anche i giocatori stessi, dovrebbero rendersi conto che si può ottenere ancora di più qui in Val Pusteria e tutti ne sono una parte importante. Sono particolarmente soddisfatto dell’impegno di Raphi e Ivan con il contratto biennale”.

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH