d Pallacanestro

Victor Wembanyama sta giocando alla grande nella NBA. © APA / RONALD CORTES

Come Shaq O'Neal: Wembanyam trionfa

Victor Wembanyama continua a giocare alla grande nella National Basketball Association. Il ventenne francese ha segnato ben 20 punti nella vittoria per 130:126 dei San Antonio Spurs contro i New York Knicks.

Wembanyama, che ha anche preso 20 rimbalzi, è diventato il primo "rookie" NBA dai tempi di Shaquille O'Neal nel 1993 a segnare almeno 40 punti e 20 rimbalzi in una partita. Ha aggiunto sette assist, due palle recuperate e un muro alle sue statistiche.


Wembanyama ha rubato la scena al regista dei Knicks Jaylen Brunson, anche se ha segnato 61 punti, solo un punto in meno rispetto al record di franchigia di Carmelo Anthony (2014).

Jalen Brunson ha segnato ben 61 punti. ©ANSA/ADAM DAVIS

I Brooklyn Nets, nel frattempo, hanno prevalso contro i Chicago Bulls grazie ad un gala a tre. Nella vittoria casalinga per 125:108 (47:52), i Nets hanno messo a segno un totale di 25 dei 44 tiri dalla distanza, e con 18 triple riuscite nel secondo tempo, la squadra di New York ha stabilito un record nel Lega nordamericana di pallacanestro.

Parole chiave: Pallacanestro NBA

Raccomandazioni

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH