i Pallamano

Così hanno festeggiato i giocatori dell'SSV Brixen. ©Media sociali

Incredibile rimonta: Bressanone in finale

I giocatori di pallamano della SSV Brixen possono continuare a sognare di vincere il titolo di Serie A. Mercoledì, nella decisiva terza partita dei playoff contro il Salerno, la squadra di Hubert Nössing ha realizzato una brillante rimonta, premiata con la promozione in finale.

Bressanone ha vinto mercoledì in casa con 26:24, ma ha dovuto ammettere la sconfitta domenica con 26:32 a Salerno. E poiché il campione in carica ha vinto il girone base, al Pala Palumbo si è disputata la partita decisiva. Giada Babbo & Co. non sono rimasti impressionati, hanno recuperato 7 gol di svantaggio nel secondo tempo e hanno battuto in modo quasi clamoroso la squadra attorno al fuoriclasse Silje Bröns Petersen 29:28.


"Il Salerno è forte, il Salerno è bravo, ma non è una squadra superiore", ha detto Nössing al Tagblatt prima della partita Dolomiti disse. Come l'allenatore, anche i giocatori hanno creduto nelle loro possibilità perché non si sono arresi nonostante la situazione disperata all'intervallo. Guidati da Petersen, gli italiani del sud erano avanti 19:12 prima che Bressanone iniziasse una rapida rimonta e pareggiasse a 26:26 cinque minuti prima della fine. La decisione è stata presa solo all'ultimo minuto, quando gli altoatesini hanno segnato il decisivo 29:28.

Finale contro Erice

In finale il compito non sarà più facile perché ad attendervi c'è Erice, vincitrice della Coppa e della Supercoppa. Il club siciliano ha vinto in casa la terza partita del girone playoff contro il Pontinia con il punteggio di 31:26. Martedì 21 maggio inizierà la serie finale di un massimo di tre partite. Il bilancio della stagione è equilibrato a 1:1.

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH