T Tennis

Novak Djokovic stenta a crederci: il Masters di Roma è finito presto. ©ANSA/FABIO FRUSTACI

Fiasco a Roma: Djokovic è preoccupato

La superstar del tennis Novak Djokovic ha subito una dura battuta d'arresto due settimane prima dell'inizio degli Open di Francia e vuole sottoporsi a visite mediche.

Il 24 volte vincitore del torneo del Grande Slam della Serbia ha perso meritatamente 1000:2, 6:3 contro il cileno Alejandro Tabilo domenica al torneo Masters 6 di Roma ed è stato sorprendentemente eliminato al terzo turno ( Lo riferisce SportNews).


Due giorni dopo essere stato colpito alla testa da una bottiglia, la testa di serie Djokovic era lontana dalla sua forma migliore in vista del secondo torneo del Grande Slam dell'anno. Il 36enne ha commesso una serie di piccoli errori. Significativamente, Djokovic ha chiuso la partita dopo soli 67 minuti con un doppio fallo sul proprio servizio.

“Come se al mio posto ci fosse stato un giocatore completamente diverso”. Novak Djokovic

Dopo la sconfitta, il serbo ha annunciato di voler farsi visitare la testa. Dopo la vittoria di venerdì sera contro il francese Corentin Moutet, è stato colpito da una bottiglia mentre firmava autografi ed è caduto a terra. “Oggi era come se al mio posto ci fosse stato un giocatore completamente diverso. Nessun ritmo, nessun tempo, nessun equilibrio in un tiro”, ha detto Djokovic. "È un po' preoccupante." Subito dopo l'incidente, Djokovic ha scritto sui social network che stava bene e stava riposando in albergo.

Novak Djokovic ha dovuto cedere il passo al perdente Alejandro Tabilo (a sinistra). ©ANSA/Alessandro Di Meo


Gli organizzatori del torneo sulla terra battuta della capitale italiana hanno annunciato che Djokovic è stato trattato con farmaci adeguati. Un comunicato afferma che la borraccia probabilmente è caduta accidentalmente sul sei volte vincitore del torneo e non gli è stata lanciata di proposito. Le riprese video hanno mostrato la bottiglia scivolare fuori dalla tasca di uno spettatore.

Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH