T Tennis

La stella del tennis tedesca Alexander Zverev stupisce a Roma. ©ANSA/FABIO FRUSTACI

“Non so cosa mangiano gli italiani”

Alexander Zverev ha risolto con sicurezza un compito obbligatorio al torneo Masters 1000 di Roma e ha raggiunto gli ottavi di finale. Dopo la vittoria contro un italiano a sorpresa, nell'intervista è rimasto stupito.

Domenica sera il campione olimpico tedesco ha battuto nel terzo turno il 22enne Luciano Darderi (ATP 54) 7:6 (7:3), 6:2 e ha potuto contare tra l'altro sul suo servizio potente. Zverev ha dovuto respingere solo un breakball nel gioco e ha sconfitto il numero 54 del mondo. dopo un totale di 1:47 ore.


“È giovane, sta emergendo. “Non so cosa mangino gli italiani, hanno tanti giovani forti”, ha scherzato Zverev, alludendo anche al salto di Jannik Sinner al secondo posto nella classifica mondiale.


Darderi non lascia nulla di intentato

Nel primo set l'outsider Darderi ha reagito come meglio ha potuto, e solo dopo più di un'ora Zverev è passato in vantaggio con un riuscito tiro al volo di diritto. Con il primo break del 3-1, il 27enne ha preso la decisione preliminare poco dopo. Zverev è il favorito anche nel girone dei migliori 16: l'hamburger affronterà il portoghese Nuno Borges, che ha sconfitto l'italiano Francesco Passaro 4:6, 7:6 (10:8), 7:6 (7:4).

Luciano Darderi si è fatto notare al Foro Italico. ©ANSA/FABIO FRUSTACI


A Roma Zverev è terzo e spera di raggiungere la sua prima finale individuale quest'anno. La testa di serie Novak Djokovic ha sorprendentemente fallito al terzo turno contro il cileno Alejandro Tabilo 2:6, 3:6.


Commenti (0)

Completa le informazioni del tuo profilo per scrivere commenti.
Modifica profilo

Si deve fare loginper utilizzare la funzione commento.

© 2024 First Avenue GmbH